L’altezza di un parallelepipedo generico è il più piccolo segmento che unisce la base inferiore con la base inferiore ed è perpendicolare ad entrambe.
altezza parallelepipedo

Altezza parallelepipedo noto il volume

Se conosciamo il volume del parallelepipedo e l’area di base, oppure abbiamo i dati per calcolarla, possiamo utilizzare la formula inversa per calcolare il volume del parallelepipedo:

altezza parallelepipedo

Dividiamo entrambi i membri per l’area di base e otteniamo la formula per calcolare l’altezza del parallelepipedo:

altezza parallelepipedo

Ecco un esempio: se un parallelepipedo ha una lunghezza di 5 cm, una larghezza di 4 cm e un volume di 100 cm³, procediamo così:

  1. calcoliamo l’area di base sapendo che l’area del rettangolo in questo caso è ottenuta moltiplicando la lunghezza per la larghezza del parallelepipedo (base × altezza del rettangolo di base): 5 cm × 4 cm = 20 cm²;
  2. dividiamo il volume per il risultato appena ottenuto: 100 cm³ ÷ 20 cm² = 50 cm.

L’altezza del parallelepipedo considerato è di 50 cm.

Esplora:


Disclaimer: queste informazioni hanno solo carattere indicativo. Non rappresentano e non si sostituiscono in alcun modo al consulto di un professionista e vengono fornite solo come strumento ad uso personale. Per un consulto professionale è fortemente consigliato il parere di un professionista qualificato.»